STRAGE INFINITA: Servizio sul TG3 “Fuori TG” del 09/01/2018 di Valeria Collevecchio
servizio pubblico

STRAGE INFINITA: Servizio sul TG3 “Fuori TG” del 09/01/2018 di Valeria Collevecchio

Bologna, 10 gennaio 2018 Ottima prestazione del servizio pubblico televisivo RAI, che con il servizio appassionato e chiaro della giornalista Valeria Collevecchio, a dato la misura della strage di Amianto ancora in corso. “STRAGE INFINITA”  è il titolo del servizio andato in onda sulla rubrica del TG3 “Fuori TG” del 09/01/2018 Il servizio, frutto di … Continua a leggere

ETERNIT: sentenza Corte di Cassazione – 4 i processi per omicidio colposo (aggravato) – Continua la richiesta di GIUSTIZIA
eternit bis

ETERNIT: sentenza Corte di Cassazione – 4 i processi per omicidio colposo (aggravato) – Continua la richiesta di GIUSTIZIA

Bologna, 15 dicembre 2017 A Roma, davanti al “palazzaccio”  sede della Corte Costituzionale, si sono radunati le delegazioni di AFeVA Casale Monferrato e di AFeVA Emilia Romagna ed i rappresentanti di CGIL Nazionale, Emilia Romagna e Piemonte, assieme al Sindaco di Casale Monferrato, fin dal mattino del 13 Dicembre 2017. Ex lavoratori degli stabilimenti di … Continua a leggere

Legge di Bilancio 2018 : Finanziare il Piano nazionale amianto –  nota di CGIL-CISL-UIL
Comunicato stampa CGIL-CISL-UIL/legge di Bilancio 2018

Legge di Bilancio 2018 : Finanziare il Piano nazionale amianto – nota di CGIL-CISL-UIL

2 novembre 2017 Visto il testo della legge di Bilancio 2018,  Maurizio Landini, Angelo Colombini, Silvana Roseto, segretari dei sindacati confederali CGIL CISL UIL, hanno preso carta e penna e sollecitato un intervento del Governo e del Parlamento, affinché vengano previsti i finanziamenti necessari al rilancio delle azioni del Piano Amianto Nazionale. (vedi il comunicato … Continua a leggere

Il nuovo processo Eternit del tribunale di Torino contro Stephan Schmidhney può continuare.
giustizia/news/normativa/vittime

Il nuovo processo Eternit del tribunale di Torino contro Stephan Schmidhney può continuare.

E’ quanto deriva dalla sentenza n. 200/2016, del 21 luglio scorso, della Corte Costituzionale sul principio del “ne bis in idem”, art. 649 del codice di procedura penale che disciplina il divieto di un secondo giudizio per lo stesso reato. Ricordiamo che il GUP aveva sospeso l’udienza preliminare per porre il quesito alla Corte Costituzionale … Continua a leggere